Finiki è un grazioso villaggio di pescatori che si trova a circa 20 km da Pigadia.

Finiki è un piccolo villaggio sulla costa nella parte sud occidentale dell’isola di Karpathos, attualmente Finiki e il villaggio di Arkasa sono praticamente adiacenti, mentre in passato distavano circa un chilometro. Finiki come molti villaggi della Grecia, ha case dei classici colori “nazionali” bianche e blu, che si riflettono nella baia antistante dai colori cristallini, vicino alla strada principale possiamo trovare le taverne e le barche dei pescatori. In passato Finiki è stato un fiorente porto da dove partivano numerosi piccoli pescatori con le loro imbarcazioni. A Finiki è presente anche una graziosa Chiesa intitolata ad Agio Nicolaos.
Fino ai primi anni del 900 Finiki è stata il porto principale dell’isola di Karpathos, quasi tutti gli scambi commerciali partivano da qui, la maggior parte degli abitanti fino agli anni 60 sono stati impegnati nel commercio o nel settore della pesca, i segni di questa antica cultura e splendore si possono ancora ritrovare girando per le strade di Finiki.
Nella piazza principale puoi vedere il monumento intitolato all’Immacolata e ai soldati dell’Isola. Il monumento è una piccola imbarcazione da pesca di circa 8 metri con un gruppo di 7 eroi che salparono da Finiki alla volta di Alessandria di Egitto nel lontano 1945, per sfuggire al governo Greco dell’epoca, tutto questo mentre le truppe naziste imperversavano nelle zone, e i residenti evacuarono i soldati italiani dichiarando la liberazione dell’isola il giorno 5 ottobre 1945.
Ai nostri giorni Finiki è un piccolo e sonnacchioso villaggio adagiato sulla costa, con case di pescatori, taverne dove viene servito dell’ottimo pesce fresco e altri piatti della tradizione di Karpathos, inoltre il villaggio presenta molte tipologie di alloggio, dagli hotel lussuosi agli studios economici.

Share This

Posso regalarti una Guida a Karpathos?

27 Pagine di Consigli utili scritti da chi a Karpathos ci abita da 6 anni!

 

no-button si-button